Consenso all'uso dei cookie

Tu sei qui

Cultura

Sei consapevole che la cultura più importante sia quella che non abbiamo ancora prodotto

Credi che la cultura debba diventare un bene essenziale, come la sanità, l’acqua o la libertà di movimento. Ti sposti di chilometri per uno spettacolo teatrale o cinematografico, e fai i salti mortali per portare i tuoi figli al corso di chitarra o di pittura. Sperimenti con le nuove forme d’arte ed educhi alla bellezza, alla protezione e alla valorizzazione del nostro patrimonio.

Articoli

Per contare di più, c’è bisogno di te

Pari opportunità uomo-donna nel lavoro, nella società, nella politica. Cultura che rivaluti l'umanesimo, i valori della Costituzione, la solidarietà, l'arte nelle forme che contrastano "l'usa e getta" del consumo culturale attraverso i media e la rete. Progettualità a medio e lungo termine che tenga conto della complessità e della velocità dei mutamenti della nostra epoca. Rispetto della persona e del diverso da sé. 

Fiorella, Forlì

Quelle in programma, con l'aggiunta di una maggiore attenzione alle arti (visive, performative), sia nell'ambito dell'istruzione che lavorativo, viste anche come "made in Italy" (come è stato per il teatro d'Opera fino al primo '900)

Marco, Provincia di Frosinone

La promozione del bello: estetico, architettonico, morale

Norman, Isola d’Elba

Vorrei si puntasse sulla cultura, con la rivalorizzazione del patrimonio italiano che ha un enorme potenziale inespresso, in particolare al Sud

Riccardo, Provincia di Chieti

Il partito che vorresti

Raccogliamo le tue idee per costruire +Europa insieme 
Sostienici

Sondaggio

 
1 Pagina 1 2 Pagina 2 3 Pagina 3 4 Complete
1

Sei già iscritto a +Europa?

2

Qual è la tua motivazione a iscriverti a +Europa?

Attraverso quali canali (o persone) sei entrato in contatto con +Europa?

2

Perché stai pensando di iscriverti a +Europa?